Scarpe Saucony Zalando

Compra Scarpe Saucony Zalando - Risparmia fino al 60% di sconto. Acquista l'ultima collezione.

Bianchi sono anche i pantaloncini ed i calzettoni, quest’ultimi con il nome del club ricamato sulla tibia, sotto lo swoosh Nike, Nella versione Authentic, quella indossata dai calciatori, la maglia è in tessuto a maglia doppia di cotone e poliestere riciclato, scarpe saucony zalando con i fori di traspirazione tagliati al laser lungo i fianchi, La maglia replica, denominata Stadium, è invece in poliestere 100%, Aggiornamento del 17 Settembre 2014 A poche settimane dall’inizio del campionato Nike ha presentato la  terza maglia della Roma 2014-2015, Il modello riprende le costine tono su tono della prima casacca e la scollatura a V della seconda, qui colorata di giallo..

Il resto della maglia è di colore marrone scuro, così come i calzoncini ed i calzettoni abbinati, Anche qui ritroviamo il motto scarpe saucony zalando “La Roma non si discute si ama” applicato all’interno del collo in un gagliardetto giallo, Come giudicate il lavoro di Nike per i match dell’AS Roma 2014-2015 lontano dall’Olimpico?.

Terminata l’abbuffata dei Mondiali la stagione 2014-2015 parte con i scarpe saucony zalando classici ritiri estivi dei club, Diamo uno sguardo alle scarpe utilizzate dai campioni italiani e stranieri nel corso delle prime sudate stagionali, Alex (Milan) Nike Magista Obra Bale (Real Madrid) adidas F50 Earth Pack El Shaarawy (Milan) Nike Mercurial Superfly IV Iturbe (Roma) Nike Mercurial Superfly IV Maggio (Napoli) Nike Hypervenom Phantom Kovacic (Inter) Nike Magista Obra Pandev (Napoli) Nike Tiempo Legend V Tevez (Juventus) Nike Tiempo Legend V.

Torniamo in Inghilterra, e più precisamente nell’East Sussex per parlarvi delle nuove divise del Brighton and Hove Albion 2014-2015 firmate Nike. Il colosso americano, succede al marchio italiano Erreà nella sponsorizzazione dei Seagulls, formazione che milita nella Football League Championship, con sede nella località balneare di Brighton and Hove. Già nel marzo scorso, quando fu ufficializzato l’accordo, l’amministratore esecutivo del club bianco-blu Paul Barber si disse estremamente soddisfatto : “Nel siglare un accordo a lungo termine con Nike, siamo lieti di annunciare il raggiungimento di un record nella sponsorizzazione del nostro club. Nike è leader nel calcio, un brand di fama mondiale che contribuirà a sollevare il profilo del nostro club. Il nuovo accordo rappresenta un aumento significativo rispetto a quello attuale, e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con Nike per dare ai nostri tifosi un nuovo kit ed una nuova gamma di prodotti”.

Barber non dimentica l’ottimo lavoro di Erreà ed aggiunge: “Erreà, il nostro partner tecnico di lunga data ha fatto un scarpe saucony zalando ottimo lavoro per la nostra squadra dal 1999, A nome di tutto il club e dei nostri tifosi, vorrei ringraziare il marchio italiano per il suo meraviglioso supporto negli ultimi 15 anni”, La nuova divisa home del Brighton, in linea con la tradizione del club, è disegnata su un modello a strisce verticali bianche e blu, Le strisce, presenti soltanto sul pannello frontale della maglia sono sette: quattro bianche e tre blu, Le maniche sono blu con uno spesso bordo bianco, mentre il pannello posteriore, interamente blu, ospita il logo dello sponsor American Express, applicato sotto il girocollo bianco, e le personalizzazioni, che sono bianche con bordo dorato..

Nella parte frontale della maglia spiccano lo swoosh nero dello sponsor tecnico e il main sponsor. La divisa si completa con pantaloncini blu, su cui compare ancora una volta lo sponsor, e con calzettoni blu con inserti bianchi. Per la divisa da trasferta Nike punta sul fortunatissimo modello a strisce verticali rossonere che ha accompagnato i S eagulls nei vittoriosi campionati del 2000-01 (con promozione dalla League Two alla League One), del 2001-02 e del 2010-11 (con promozione dalla League One alla Football League Championship).

La divisa, creata sul modello Nike Inter Stripe IV ( lo stesso dell’Atalanta ), è caratterizzata da un maggior numero di strisce rispetto alla maglia casalinga e da uno scollo a V, Le strisce inoltre, sono presenti anche sulle maniche, mentre sono interrotte sulla parte posteriore della maglia da un pannello nero che conterrà le numerazioni bianche, Il kit si completa con pantaloncini e scarpe saucony zalando calzettoni neri con inserti rossi, Prevista anche una terza divisa, arancione con banda verticale nera che attraversa il pannello frontale in prossimità dello stemma societario e che avvolge la manica destra, Come molti avranno notato, la terza divisa è creata sul modello Nike Striker 3, già in dotazione dall’Hellas Verona nella passata stagione ; un buon auspicio per i S eagulls che tenteranno di ripetere lo straordinario campionato dei mastini scaligeri..

Il kit è abbinato a pantaloncini e calzettoni neri, La collezione della formazione britannica si completa con le due divise da portiere, entrambe create sul modello Nike Goleiro che ha esordito ai Mondiali, Le due versioni previste utilizzano le colorazioni verde e ciclamino, con il main sponsor felicemente applicato senza il riquadro, È la fine di uno dei matrimoni più lunghi del calcio moderno, quello tra Erreà e il Brighton and Hove Albion, iniziato nel scarpe saucony zalando 1999 e continuato per ben quindici anni..



Messaggi Recenti