Scarpe New Balance

Compra Scarpe New Balance - Risparmia fino al 60% di sconto. Acquista l'ultima collezione.

Era prevedibile, Quello che il Leicester di Claudio Ranieri sta realizzando non poteva che creare delle naturali ripercussioni sulle gerarchie dei brand e soprattutto non poteva evitare l’inevitabile, ovvero che i giocatori più rappresentativi del club matricola che sta comandando la Premier League venissero presi in considerazione in maniera davvero importante, Ed allora ecco che (forse il più rappresentativo) Jamie Vardy ci regala un photoboots spy assolutamente da urlo, Perchè? Bè perchè ha indossato sempre scarpe new balance le sue Nike Hypervenom Phantom II, ma completamente annerite e tutti voi fanatici sapete benissimo cosa significa questo, Cambio in vista? Facciamo qualche passettino indietro….

Oggi Vardy (almeno per adesso) utilizza le Nike Hypervenom, ma il suo particolare passato in cui non era sponsorizzato, ne ha fatto un grande “tester” di prodotti sia Nike che adidas, Infatti, come moltissimi attaccanti di “seconda fascia”, prima dell’uscita di Hypervenom nel 2013, scarpe new balance utilizzava Mercurial, Un classico, Molto prima, probabilmente dovuto ad un innamoramento in età giovane e soprattutto alla scelta in un periodo dove adidas la faceva più da padrone anche in ruoli offensivi, la scelta di Vardy era Predator, Nell’immagine che vi proponiamo sotto oltretutto Jamie indossa una versione SL delle Predator Lethal Zones, qualcosa che solo un calciatore professionista appena sbocciato può fare, non avendo vincoli particolari..

La questione adesso è: Vardy è in scadenza di contratto con Nike e vista la situazione sta cercando di ottenere un rinnovo più prestigioso, oppure c’è il forte pressing di adidas? Una cosa è certa, il segnale è sicuramente di una situazione in forte bilico e questo non può che segnare un momento di grande popolarità per un attaccante che fino a qualche anno fa faceva l’operaio e calcava campi dilenttantistici, Un po’ il sogno di scarpe new balance ognuno di noi, essere ricoperti dagli sponsor per indossare la propria passione….

Nei primi mesi dopo il lancio di Passione Maglie abbiamo pubblicato una lista nera di persone che vendevano maglie da calcio a poco prezzo. Con il tempo è diventato quasi impossibile mantenerla aggiornata, senza contare i rischi di pubblicare nomi, cognomi e account che su eBay e Facebook proponevano maglie contraffatte. A distanza di anni abbiamo così smesso di fornire valutazioni su prodotti o venditori, ma vogliamo darvi qualche consiglio per non essere truffati. Vogliamo anche sfatare la leggenda delle fabbriche Nike, Adidas o Puma che rivenderebbero maglie o scarpe difettose. È una bufala ed è un’ottima scusa per motivare il prezzo basso e convincere gli utenti.

A tutti piacerebbe acquistare la maglia originale della propria squadra con nome, numero e toppe di lega a prezzi irrisori, ma le favole non esistono, Di un prodotto contraffatto, anche se di primo acchito può sembrare un’ottima replica, non è possibile sapere com’è stato realizzato e se sono state scarpe new balance utilizzate  sostanze tossiche per la nostra salute, Non faremo discorsi moralistici, ognuno resta libero di acquistare e indossare ciò che preferisce, ci limitiamo a dirvi che alimentare il mercato dei falsi contribuisce a far lievitare i prezzi dei prodotti originali, Vogliamo quindi rispondere definitivamente e con certezza alla domanda che dopo tanti anni ancora ci rivolgete: “Le maglie vendute a 30 euro sono originali?”..

Per il terzo anno consecutivo la Roma sarà al fianco di Telethon e sosterrà la campagna benefica #nonmiarrendo. Nella partita contro il Genoa, in programma domenica 20 dicembre all’Olimpico, i giallorossi scenderanno in campo con il logo e l’hashtag di Telethon sulla maglia. Al termine della partita una muta completa di maglie sarà donata alla fondazione che finanzia la ricerca sulle malattie genetiche. Puoi sostenere la campagna #nonmiarrendo anche tu inviando un sms al 45501 o visitando il sito di Telethon.

Nel 1987, Nike ha scosso il mondo delle sneaker con l’introduzione della Air Safari, una scarpa da “performance”, ma che si presentava con una grafica che era appunto legata ad una fantasia fatta di piccole “macchie”, Progettata da Tinker Hatfield, è stata la prima scarpa Nike di sempre ornata con una stampa di questo motivo, ed scarpe new balance ovviamente l’ impatto visivo è stato davvero forte, Successivamente, e nessuno di noi può dimenticarlo facilmente, la grafica Safari è apparsa su una varietà di prodotti, tra cui le Mercurial Vapor Superfly (al tempo erano chiamate comunque così, se pur “basse”) del 2010 dedicate a CR7 ed ora le ritroviamo sulla collezione NikeFootballX di dicembre..

Nike Hypervenom è stata sicuramente la scarpa che ha dato il netto senso di cambiamento, di innovazione assoluta che avremmo visto dal giorno della presentazione con Neymar Jr in avanti, Infatti, dopo la prima versione dove trovavamo una tomaia assolutamente votata al controllo ed all’agilità pura (ma un po’ leggerina..) siamo arrivati ad oggi con con il modello Mid a scarpe new balance collo alto uscito nel maggio 2015, Ripercorriamo tutte le colorazioni, ricordandovi che potete eleggere la vostra preferita sulla pagina Facebook di SoccerHouse24..



Messaggi Recenti